Natale a Torino tra tradizioni e divertimento

Torino è un’antica capitale sabauda e, oltretutto un tempo, centro più importante d’Italia ma è anche e soprattutto la località italiana che meglio ha saputo affrontare le evoluzioni degli ultimi anni. Oggi il capoluogo piemontese è una metropoli vitale ed organizzata, ricca di arte e siti culturali, tutti da scoprire.

Il Natale a Torino

Le Feste di Natale sono l’occasione ideale per scoprire le bellezze di Torino, si può scoprire il centro storico in gran parte pedonalizzato e caratterizzato dalle ampie piazze sulle quali si affacciano nobili palazzi barocchi e da molte vie porticate che permettono di fare shopping anche in caso di maltempo, visitare i mercatini di Natale e le mostre temporanee in corso oppure assistere ai tanti concerti e spettacoli di strada previsto del ricco programma di eventi “A Torino un Natale con i Fiocchi”.

Tra le tante cose da vedere a Torino ci sono sicuramente i musei, alcuni di importanza internazionale. Assolutamente da non perdere il Museo Egizio, secondo per quantità di reperti esposti solo a quello del Cairo in Egitto; il Museo Nazionale del Cinema che custodisce migliaia di cimeli legati al mondo della celluloide come vestiti, oggetti di scena, manifesti originali ecc. Per gli appassionati di auto c’è il Museo dell’Automobile, la collezione di auto d’epoca e moderne più completa d’Europa, mentre per chi vuole scoprire tutto sulla dinastia dei Savoia può visitare il nuovo Polo Reale che riunisce in un unico edificio ben quattro importanti musei che mettono in mostra dipinti, arredi ed armature appartenute ai Re Sabaudi. Nei pressi della città sorgono anche la Reggia di Venaria Reale e la Palazzina di Caccia di Stupinigi: due delle residenze sabaude piemontesi riconosciute dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità.

L’offerta ricettiva di Torino è molto articolata e in grado di accontentare sia i turisti più esigenti, con hotel a 3 e 4 stelle con camere dotate di ogni comfort, sia i viaggiatori con ridotti budget a disposizione con alberghi e B&B economici, anche in centro città, e numerosi ostelli della gioventù.

Sestriere

Chi visita Torino durante tra Natale e Capodanno e ama la montagna e gli sport invernali non può perdere l’occasione di abbinare il soggiorno in città ad una vacanza sulla neve. Le migliori località invernali del Piemonte, come Bardonecchia, Sestriere, Sauze d’Oulx si trovano a meno di cento chilometri da Torino e sono facilmente raggiungibili con mezzi propri, in autobus di linea o in treno.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 51 = 61

In Viaggio